Giorno 27. Una cena soddisfacente

La tua migliore amica è quella che condivide i tuoi stati d’animo, che ti sprona a reagire, che ti fa ridere anche quando piangi. E che ti spinge a uscire anche quando vorresti passare la serata insieme a Madama Tristezza.
In un altro momento farò delle riflessioni sul senso del vivere in lutto, ma non è quello che voglio dire ora e comunque il dolore non si misura in lacrime e isolamento. Il dolore non si misura e basta, e chiunque usi una bilancia per farlo farebbe meglio a mettere sul piatto la propria dignità di essere umano. Perché non è umano, nonostante Marco Mengoni creda nel contrario.
Ieri non è stata una bella giornata per me. La morte mi lascia sempre un retrogusto di irrisolto.

Virna si è accorta che c’era nell’aria una vibrazione diversa dal solito: non chiedetemi da che cosa l’ho capito, non riuscirei a spiegarlo. Lo so e basta, si vedeva. La mia voglia di uscire e interagire con altre persone – alcune amiche, altre ancora sconosciute – era pari alla voglia di fare un po’ di corsa mentre è in corso un nubifragio.
A metà pomeriggio ho deciso che sarei andata all’aperitivo organizzato da altri adottanti di levrieri come me. L’ho fatto per Virna, perché la sua gioia quando incontra i suoi simili è commovente. Ma forse questa è solo un’ottima scusa, perché in fondo anche io sono contenta di stare in mezzo ai miei simili.
È una strana magia, quella che si accende tra persone che non si conoscono, profondamente diverse tra di loro sotto ogni punto di vista, ma che hanno in comune un aspetto soltanto: l’amore per il levriero che hanno deciso di salvare, ciascuno con le proprie motivazioni. Può sembrare una banale retorica del “vogliamoci bene”, ma non è così. Anche se è la prima volta che ci si vede hai la sensazione che in qualche modo ci si conosca già. Forse abbiamo lo stesso odore e ci riconosciamo a pelle, intanto che i nostri cani si annusano.
Virna è la mia migliore amica, mentre io sono la sua amica migliore. Migliore grazie a lei.

Vi&Va

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...